Non le solite principesse

Non le solite principesse

 

di

Luigi Capuana

Non le solite Principesse di Luigi Capuana ebook

Luigi Capuana è uno dei padri del Verismo Italiano e le fiabe sono tra le opere più riuscite della sua produzione letteraria. In questo volume sono raccolte dieci tra le sue favole più riuscite, ma non è stato facile decidere un criterio per selezionarne un numero così ridotto all'interno di una produzione vastissima. Eppure è apparso subito chiaro che tra le figure più riuscite create dalla sua fantasia ci siano quelle delle Principesse. Diversissime tra loro ma accomunate dal fatto di essere molto più vicine al topos dell'eroina che a quello della principessa, sono donne che non hanno bisogno di essere salvate perché riescono a farlo benissimo da sé. Vittime di maledizioni terribili, di inganni, di uomini scellerati e presuntuosi, sapranno affrontare anche i mostri più temibili mostrando una forza d'animo fuori dal comune. Sapranno accorgersi dei propri errori, scontarne le pene e liberarsi dal male. Per queste Principesse ci sarà sempre un lieto fine, ma saranno loro a conquistarselo contrastando ogni avversità.

 

DETTAGLI EBOOK

 

TITOLO: Non le solite Principesse

AUTORE: Luigi Capuana

MARCHIO: La Sirena Edizioni

COLLANA: Tesori

ISBN: 9788899549121

GENERE: Favole, classico, fantastico

FORMATO: Epub, Mobi

TIPOLOGIA: Raccolta di favole

BATTUTE: 107.279

PREZZO: 1,99 €

 

L'AUTORE

 

Luigi Capuana nacque a Mineo, in provincia di Catania, nel 1839, da una famiglia di proprietari terrieri. Non terminò gli studi giuridici, per dedicarsi al giornalismo e alla letteratura. Nel 1864 si trasferì a Firenze, dove collaborò come critico teatrale al quotidiano La Nazione, dalle cui colonne auspicava una produzione teatrale più nuova e moderna. Tornato a Mineo (1869), s'impegnò nell'attività politica, diventando anche sindaco della città. Nel 1875 si spostò di nuovo al Nord, questa volta a Milano. Qui iniziò a collaborare come critico letterario e teatrale con il Corriere della Sera e s'impegnò a diffondere il nuovo credo verista, movimento di cui è uno dei maggiori teorici e autori, soprattutto attraverso recensioni di libri contemporanei, italiani e francesi. A Milano pubblicò la sua prima raccolta di novelle, Profili di donne(1877), di sapore ancora tradizionale, seguita dal romanzo Giacinta (1879), accolto come il manifesto del Verismo. Tornato a Mineo, alternò i soggiorni nella cittadina natale con permanenze a Roma.

Dal 1902 si stabilì definitivamente in Sicilia, dove insegnò stilistica all'Università di Catania. Morì a Mineo nel 1915.

LEGGI L'ANTEPRIMA E ACQUISTA SU

Oppure acquista subito con Paypal o carta di credito

Dopo aver completato il pagamento sul sito paypal, cliccare su "torna sul sito del venditore" e il download partirà in automatico. 

In caso di problemi con il  download inviare una email all'indirizzo info@lasirenaedizioni.it

Logo La Sirena Edizioni
Logo Dark Room Books

Condividi questa pagina sui social

Seguici sulla nostra pagina Facebook