L'isola dei baci

Durante un viaggio a Capri, Marinetti e Corra – autori e protagonisti del romanzo – si ritrovano coinvolti nelle vicissitudini che gravitano intorno a un misterioso gruppo di individui in viaggio con loro. Incuriositi da queste bizzarre presenze e dalle dichiarazioni di un improbabile agente segreto dello stato italiano che si finge rappresentante di commercio, si troveranno ad aver a che fare con una sedicente società segreta costituita da colti e ricchissimi omosessuali con il culto della Grecia antica, dell'archeologia, dell'eleganza, della gentilezza, della lentezza. Tutti valori in netto contrasto con i dogmi del futurismo di cui i due sono invece promotori. Una vera e propria sfida sociale è in agguato tra le righe del romanzo che non mancherà di strappare un amaro sorriso per l'audace attualità dei temi proposti.

 

 

L'isola dei baci

 

di

Filippo Tommaso Marinetti e Bruno Corra

L'isola dei baci di Filippo Tommaso Marinetti e Bruno Corra ebook

DETTAGLI EBOOK

 

TITOLO: L'isola dei baci

AUTORE: Filippo Tommaso Marinetti e Bruno Corra

MARCHIO: La Sirena Edizioni

COLLANA: Tesori

ISBN: 9788899549114

GENERE: Classico, Storico, Futurismo

FORMATO: Epub, Mobi

TIPOLOGIA: Racconto lungo

BATTUTE: 81.352

PREZZO: 1,99 €

 

GLI AUTORI

 

Filippo Tommaso Marinetti nasce il 21 dicembre del 1876 ad Alessandria d'Egitto dove ebbe – per poi proseguire a Parigi – una formazione culturale francese. Le sue prime opere creative sono poesie in versi liberi di carattere simbolista e in francese. Nel 1894 la famiglia si trasferisce a Milano e nel 1895 Marinetti si iscrive ai corsi di legge all'università di Pavia. Termina gli studi a Genova dove si laurea nel 1899. Nel 1909 fonda ufficialmente l'avanguardia futurista, pubblicando il 20 febbraio sul quotidiano francese Le Figaro il manifesto del movimento. Da questo momento diventa il promotore, lo scrittore e il poeta principale della nuova avanguardia e la sua attività si lega completamente a quella del movimento. Ancora oggi il suo nome è soprattutto legato alle vicende e ai fatti che gravitano intorno alla sua appartenenza al futurismo. Si spegne il 2 dicembre 1944 a Bellagio, sul lago di Como.

 

Bruno Corra, pseudonimo di Bruno Ginanni Corradini, nasce a Ravenna il 9 giugno 1892, da famiglia aristocratica. Si dedica agli studi classici e al tempo stesso approfondisce con il fratello maggiore Arnaldo, dedito a studi artistici, la conoscenza di scienze occulte, teosofie, filosofie orientali, alchimia e medicina alternativa.

Alla fine del 1912 fonda la rivista Il Centauro, espressione di una non dogmatica concezione dell'arte. Aderisce poi al Futurismo e firma alcuni dei maggiori manifesti del movimento. I suoi interessi si concentrano soprattutto sull'arte cinematografica e nel 1916 partecipa alla realizzazione del film Vita Futurista, in collaborazione con Balla e Marinetti, lungometraggio del quale, oggi, non rimangono che pochi fotogrammi.

Nel 1917 pubblica il romanzo sintetico Sam Dunn è morto, uno dei massimi prodotti dell'avanguardia italiana.

Si allontana dal Futurismo qualche anno dopo la fine della prima guerra mondiale, pubblicando romanzi d'evasione e commedie brillanti che ottengono un discreto successo di pubblico.

LEGGI L'ANTEPRIMA E ACQUISTA SU

Oppure acquista subito con Paypal o carta di credito

Dopo aver completato il pagamento sul sito paypal, cliccare su "torna sul sito del venditore" e il download partirà in automatico. 

In caso di problemi con il  download inviare una email all'indirizzo info@lasirenaedizioni.it

Logo La Sirena Edizioni
Logo Dark Room Books

Condividi questa pagina sui social

Seguici sulla nostra pagina Facebook